Lunedì, 12 Dicembre 2016 15:43

Pavimenti in resina pro e contro, opinioni.

pavimenti per interni02

Attualmente le superfici in resina rappresentano la soluzione più popolare per quanto riguarda il rivestimento dei pavimenti di una casa o di un appartamento. Noi siamo i produttori dei materiali, ed i nostri artigiani qualificati forniscono i servizi per la loro applicazione. I nostri clienti, sia le grandi imprese che i privati, ​​che desiderano arredare un ambiente, hanno già fatto le proprie considerazioni su questo materiale e sanno esattamente quali caratteristiche deve avere la pavimentazione per soddisfare le loro esigenze. Quindi, possiamo elencare con certezza tutti i vantaggi e gli svantaggi di tale rivestimento.

Dove è meglio utilizzare i pavimenti in resina?

Produciamo i pavimenti in resina da oltre 50 anni, inizialmente essi erano utilizzati per l'installazione di impianti industriali. La tecnologia ed i tempi rapidi della loro applicazione  costituivano il vantaggio principale; l’azienda però non si limitò solo a quello. Successivamente, i nostri laboratori hanno cominciato a  creare delle nuove miscele per i pavimenti in resina che venivano utilizzati negli ospedali  e nelle aziende farmaceutiche, dove hanno dimostrato la propria praticità ed igienicità. Con il passare del tempo i rivestimenti decorativi in resina hanno avuto la loro diffusione negli asili, nei luoghi di intrattenimento, nelle palestre e nei centri commerciali. Non erano solo i più resistenti, ma anche i più esteticamente gradevoli in quanto potevano disporre di qualsiasi tipo di decorazione, immagine o texture.

La maggior parte delle opinioni dei clienti, circa i pavimenti in resina erano positive. Pertanto, il nostro laboratorio ha cominciato a produrre delle miscele, che potevano essere utilizzati nei condomini, negli appartamenti e nelle altre abitazioni.

I vantaggi dei pavimenti in resina.

pavimento moderno in resina

Prima di tutto, questi rivestimenti hanno delle proprietà uniche:

  1. Creano una superficie liscia e continua, che non accumula lo sporco, e non permette lo sviluppo dei microorganismi e batteri;
  2. Privi di fughe e giunzioni, i pavimenti in resina sono igienici, facili da curare e utilizzabili nei luoghi che necessitano di pulizie frequenti;
  3. Completamente ermetici e impermeabili, non fanno passare né umidità né vapore,  sono ideali per i locali umidi come le stanze da bagno , le piscine, le cucine e le saune. Inoltre, la loro durata nel tempo ne garantisce comunque l’impiego in ambienti asciutti , il tutto senza mai incorrere nella necessità di un ripristino;
  4. la possibilità di utilizzo per i locali a vario uso: dagli impianti industriali alle camerette bambini;
  5. I rivestimenti in resina non permettono la deposizione di polvere sulla superficie grazie alle loro proprietà antistatiche;
  6. la resistenza alle sollecitazioni chimiche, rende possibile il loro impiego nell'industria alimentare e nelle cucine;
  7. Possiedono un'alta capacità ignifuga e  impediscono la propagazione del fuoco; il che li rende adatti per qualsiasi tipo di locale;
  8. L'alta resistenza alle radiazioni ultraviolette garantisce la loro durata nel  tempo senza cambiamenti di aspetto;
  9. I pavimenti in resina non interferiscono con il  microclima del locale dove vengono impiegati: non cambiano il livello di umidità, non emettono sostanze inquinanti e sono assolutamente sicuri per la salute e l'ambiente;
  10. Questo tipo di  rivestimento indurisce più  rapidamente rispetto al calcestruzzo o al cemento, i tempi di asciugatura sono estremamente rapidi: il pavimento è pronto per l'uso in sole 24h dall'applicazione;
  11. Compatibili con  il sistema "pavimenti radianti", che li rende ideali per camerette, stanze da bagno e salotti;
  12. La loro durata nel tempo e superiore agli altri materiali;
  13. Effetti decorativi illimitati: la possibilità di personalizzare il pavimento a seconda delle vostre esigenze di stile e design utilizzando qualsiasi colore o texture.

 

Gli svantaggi dei pavimenti di resina.

Ci sono anche dei  fattori negativi che possono influenzare la scelta del pavimento. In genere si tratta di peculiarità nella tecnica d'applicazione.

  1. Odori chimici sgradevoli che si propagano durante la posa del pavimento. I componenti poliuretanici presenti nelle miscele rilasciano delle tossine durante la colata. Il disagio però è temporaneo, in quanto l'odore svanisce immediatamente dopo l'asciugatura e non si ripresenta più.
  2. Demolizione difficile. Nel caso il pavimento non dovesse più essere del vostro gradimento, il suo smantellamento viene estremamente difficile a causa di altissima adesione alla base, per cui si consiglia di scegliere accuratamente il disegno, colore e texture del futuro pavimento fin dall'inizio.
  3. Non è adatto per la  posa fai da te. É quasi impossibile applicarlo senza rivolgersi ad un artigiano qualificato. Bisogna tener conto di possibili difetti se la tecnica di applicazione non viene rispettata correttamente. Inoltre, l'applicazione di un pavimento in resina richiede l'utilizzo di attrezzature e strumenti professionali.
Rate this item
(0 votes)

Domanda on-line

Campi obbligatori
Campi obbligatori
Campi obbligatori Un errore nel indirizzo e-mail
Campi obbligatori
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla newsletter, Si può sapere rapidamente tutto sulle migliori offerte e promozioni!...